CLOSE
Back To Top

Nuovo Google Plus: presentato ieri al Google I/O, delusi?

 

Google sostiene la sua creatura al Google I/O, la conferenza per sviluppatori tenutasi a San Francisco ieri, dichiarando che la funzione di G+ sia quella del collante tra tutti i servizi Google come le mappe, la chat, Hangout, Picasa etc. nfatti, 390 milioni di utenti al mese userebbero il social network per queste attività piuttosto che per lo streaming di informazioni. E dopo aver lanciato i 15GB di spazio unificato per Gmail, Drive e Google Plus Photo ieri ha presentato il nuovo layout di Google Plus.

Più spazio alle immagini grazie alla funzione che consente di editare le foto, Instagram su questo ha dettato legge e e costretto gli altri social a correre ai ripari; stream diviso per singola cerchia, menù a sinistra che compare e scompare cliccando sul tasto Home in alto a sinistra… La nuova interfaccia non mi convince pienamente. C’è tanto spazio inutilizzato sullo schermo per me che ho un widescreen, rispetto a prima la differenza sembra notevole infatti a sinistra e adestra è tutto vuoto e al centro un lungo paginone con due sidebar e gli aggiornamenti delle persone che sono nelle mie cerchie. Aprendo il menù laterale, questo copre parte dello stream. Insomma, per me è una piccola delusione. Salvo solo l’editing delle foto perché ho un debole per questa funzione, tuttavia siamo sicuri, caro Google, che così riuscirai ad incollare gli utenti sul tuo social network? Non mi hai convinto. Invece mi piace parecchio Google Now, Silvio Gulizia ne ha parlato qualche giorno fa in questo post.

 

Fonte:hi-tech.leonardo.it